18 – 27 Ottobre 2019

Si precisa che la nostra società non è collegata in alcun modo con la società che organizza Eurochocolate, ma propone e organizza in totale autonomia i viaggi per visitare la manifestazione

Biscotti al cioccolato

 

Alzi la mano chi, intolleranze a parte, non ama i biscotti al cioccolato. Si ha l’imbarazzo della scelta, e sono uno più buono dell’altro. Resistere è davvero difficile, spesso si viene tentati dallo spendere soldi per questi peccati di gola, ma poi si pensa che sia solo uno sfizio… allora perché non trovare il giusto compromesso e prepararli a casa?

Di seguito due ricette davvero facili, da replicare nella propria cucina, facendosi aiutare dai propri figli o nipoti.

Biscotti al cioccolato: brownies al cioccolato e peperoncino

Per chi ama il peperoncino e il gusto piccante anche nei dolci, i brownies al cioccolato aprono le porte verso il paradiso!

Ingredienti:

– 200 gr di burro classico o vegetale
– 150 gr di cioccolato fondente
– 50 gr di cacao in polvere
– 250 gr di zucchero di canna integrale
– ½ cucchiaino di vaniglia in polvere
– ½ bustina di lievito per dolci
– 200 gr di farina (a scelta, anche di farro o integrale)
– 150 ml d’acqua
– 1 pizzico di sale
– 2 peperoncini rossi piccoli e freschi

Biscotti al cioccolato- BrowniesProcedimento:

  • Affettare finemente i peperoncini e versarli in una pentola insieme all’acqua e a 100 grammi di zucchero di canna;
  • portare a ebollizione e far bollire per 5 minuti. Scolarli e tenerli da parte;
  • sciogliere a bagnomaria il burro con il cioccolato;
  • versare il composto in una ciotola insieme a un pizzico di sale, vaniglia in polvere, zucchero rimanente, lievito, farina, peperoncini e cacao in polvere. Mescolare bene fino ad ottenere in impasto morbido
  • ungere una teglia rettangolare e cuocere in forno a 180°C per 25-30 minuti;
  • formare i brownies al cioccolato suddividendo il dolce in piccoli quadrati.

Biscotti al cioccolato: gli evergreen per tutto l’anno

Ci sono poi i dolci al cioccolato che si adattano a qualsiasi momento della giornata, dalla colazione al pranzo, dalla merenda alla cena. Per non parlare del dopo cena, magari mentre si guarda un film comodamente sdraiati sul divano… ecco una ricetta imbattibile, per dei dolci da far venire l’acquolina in bocca!

Ingredienti:

– 250 gr di farina integrale
– 150 ml di latte di mandorle o acqua
– 100 gr di cioccolato fondente
– 25 gr di nocciole sgusciate
– 25 gr di mandorle sgusciate
– 50 ml di olio di riso
– 50 ml di sciroppo di agave
– 50 gr di zucchero di canna integrale
– ½ bustina di lievito in polvere per dolci

Procedimento:

  • Tritare finemente le mandorle e le nocciole nel mortaio, oppure utilizzate un mixer da cucina;
  • sminuzzando la frutta secca, formare una farina piuttosto fine;
  • pesare la farina integrale e versarla in una ciotola capiente;
  • unire le mandorle e le nocciole tritate, e mescolare con un cucchiaio e versate lo zucchero di canna e il lievito in polvere per dolci. Amalgamare con il cucchiaio e unite a poco a poco gli ingredienti liquidi, a partire dall’olio di riso. L’olio di riso è particolarmente adatto per la preparazione dei biscotti e in pasticceria per via del suo sapore delicato. Se non lo si ha disposizione, si può utilizzare dell’olio extravergine d’oliva, ricordando che i biscotti avranno un sapore più marcato;
  • unire lo sciroppo di agave e il latte di mandorle. In sostituzione del latte di mandorle va benissimo dell’acqua di rubinetto fresca;
  • Biscotti al cioccolato fondentelavorare gli ingredienti con le mani, fino a creare un impasto omogeneo. Se occorre, aggiungere un po’ d’acqua o di farina per bilanciare la consistenza: l’impasto, infatti, dev’essere lavorabile;
  • lasciar riposare l’impasto a temperatura ambiente per 20 minuti, quindi infarinare il piano di lavoro, stendere l’impasto con il mattarello e ritagliare i biscotti con le formine;
  • disporli su una teglia e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 15 minuti;
  • estrarre la teglia dal forno e lasciar raffreddare i biscotti;
  • sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria per ricoprire i biscotti;
  • servire quando il cioccolato è solido.

Insomma, questi biscotti al cioccolato sono davvero irresistibili, quindi tanto vale cedere alla tentazione e sperimentare nuove ricette in cucina!