18 – 27 Ottobre 2019

Si precisa che la nostra società non è collegata in alcun modo con la società che organizza Eurochocolate, ma propone e organizza in totale autonomia i viaggi per visitare la manifestazione

Cioccolato energetico

 

Cioccolato energetico: ebbene sì, abbinato al caffè, il dolce più amato al mondo ha una forte nota vigorosa, e può aumentare la concentrazione e la produttività.

Cioccolato energetico: lo studio di Ali Boolani

Secondo uno studio condotto dal ricercatore Ali Boolani, della Clarkson University, infatti, per aumentare la produttività e la concentrazione basterebbe aggiungere un po’ di cacao al caffè. Questa unione troverebbe la sua perfetta realizzazione in bevande come il caffè mocaccino, che contribuirebbe anche ad allontanare sensazioni di ansia.

Cioccolato energetico per la concentrazioneAddio quindi a stanchezza, calo di energie ed eccessiva ansia: questi i risultati della ricerca condotta in collaborazione con un team della University of Georgia.

I volontari che si sono sottoposti alla sperimentazione del cioccolato energetico sono stati divisi in 4 gruppi: ad alcuni è stata somministrata una bevanda contenente solo cacao, ad altri una con solo caffeina, al terzo gruppo un mix di caffeina e cacao, e al quarto un placebo che non conteneva nessuno dei due.

Un vero e proprio esperimento in “in doppio cieco”: nessuno, infatti, aveva un dato sicuro su quello che sarebbe stato l’esito del test. Per i risultati si è dovuta aspettare la compilazione del questionario da parte dei soggetti sottoposti alla prova, che hanno dovuto valutare il loro umore e le loro capacità di concentrazione.

Cioccolato energetico: i risultati dello studio

Boolani ha espressamente spiegato che dai risultati è emerso che il cacao incrementa l’afflusso di sangue nelle aree cerebrali, con il conseguente aumento di concentrazione. Se la caffeina da sola può provocare ansia, infatti, il cacao aggiunto riduce questo effetto.

Le conclusioni del professore sul tema del cioccolato energetico si sono focalizzate sugli effetti della caffeina e del cacao, in modo da valutare la creazione di una “bevanda perfetta” per gli studenti e per chiunque abbia bisogno di focalizzarsi su studio o lavoro. La ricerca, sponsorizzata da Hershey’s, una delle più grandi compagnie nella produzione del cioccolato, è stata quindi fondamentale per lanciare il prodotto.

I risultati dello studio, pubblicati sulla rivista scientifica BMC Nutrition, sono stati molto osannati, e gli amanti della cioccolata e del caffé hanno accolto in modo positivo questa scoperta.

“È stata una ricerca divertente – ha spiegato Boolani – Ecco, dunque, una buona ragione per bere del caffè mocha! I risultati dei test sono sicuramente promettenti e dimostrano che il cacao e caffeina sono buone scelte per gli studenti e chiunque altro abbia bisogno di migliorare l’attenzione”.

Cioccolato energetico: assolutamente da provare!

Cioccolato energetico- Caffè e cioccolataCioccolato + caffè = concentrazione. Questa una nuova formula da tenere a mente, perché se davvero funziona, tutti abbiamo bisogno di questo cioccolato energetico per iniziare al meglio la nostra giornata e per essere più produttivi a scuola e al lavoro! No?

Ancora una volta, chi dice che la cioccolata fa male, sbaglia, e di grosso. Ovviamente va assunta in quantità e dosi giuste, ma ecco che nuovamente il cioccolato si rivela un alleato, e non un nemico che fa oscillare l’ago della bilancia verso quei kg in più assolutamente da perdere prima della tanto temuta prova costume.