18 – 27 Ottobre 2019

Si precisa che la nostra società non è collegata in alcun modo con la società che organizza Eurochocolate, ma propone e organizza in totale autonomia i viaggi per visitare la manifestazione

trattamenti-cioccolato

Mai sentito parlare di cioccolato-terapia? Quando ci si ritrova con del cioccolato accumulato durante le festività, natalizie o pasquali che siano, viene automatico pensare ad una valida soluzione che ci permetta di impiegare il cioccolato avanzato in qualche ricetta intelligente  e che eviti inutili sprechi. Optiamo così per qualche ricetta veloce e pratica sfornando così torte e biscotti con scaglie di cioccolato, muffin morbidi e gustosi o croccanti torroni al cacao.

Si fa sciogliere il cioccolato a bagno maria per ricoprire frutta fresca o per gustare dolci cioccolate calde da completare con montagne di panna montata. Bene. Indubbiamente questa è la soluzione più pratica che fa contenta pancia e umore per la gioia di tutti… ma non è l’unica!

Le proprietà benefiche del cioccolato, negli ultimi anni, hanno conquistato molto più che pasticceri e golosoni, debuttando (seppur accompagnato dalla fama di essere l’anti dieta per eccellenza, nel mondo dell’ estetica e del benessere con la cioccolato terapia, meglio conosciuta come ciocco-terapia. I primi cenni di interessamento del mondo dell’ estetica nei confronti di questo nobile alimento, si hanno con i primi burro di cacao, maschere viso rilassanti o rigenerante e l’immancabile aroma terapia al cioccolato.

Cioccolato-terapia: il valore terapeutico del cioccolato

Cioccolato fusoL’alto contenuto di antiossidanti, sali minerali, ferro, potassio e anti radicali liberi presenti nel cioccolato, sono ottimi alleati del nostro equilibrio fisico e psichico: non è una scoperta il fatto che mangiare cioccolato metta di buon umore ed è tutto merito della serotonina, l’ormone del buonumore, che liberando le endofrine nel corpo, ci aiuta a migliorare l’umore.

Il mondo del benessere non poteva non considerare gli evidenti benefici del cioccolato che ne derivano dal mix delle sue componenti come flavonoidi, polifenoli e caffeina perfetti per stimolare, energizzare e trattare parti del corpo come schiena e viso attraverso massaggi al cioccolato o ridurre fastidiosi cuscinetti e i primi segni del tempo che passa.

Il cioccolato, durante il trattamento, deve essere caldo abbastanza da permettere ai pori della pelle di dilatarsi e di assorbire al meglio i principi attivi derivanti dal cacao. Viene abbinato ad oli al cacao di differenti aromi ed è spesso preceduto da sedute di bagno turco o di vapore, sauna, idromassaggio o di peeling disintossicante. Come si può però resistere alla tentazione di assaggiare, durante il massaggio, un po di dolce elisir di bellezza? Per questo, nella maggior parte dei casi, una piccola degustazione di cioccolato segue il massaggio per concludere al meglio una rilassante coccola golosa.

Cioccolato-terapia: ad ognuno il suo massaggio

C’è chi ha bisogno di rilassarsi, chi di un po di energia e chi cerca un efficace rimedio rimedio per combattere lo stress o la depressione. Per ogni esigenza, il massaggio al cioccolato costituisce una valida soluzione con effetti garantiti dalle tante proprietà benefiche di cui il cacao ne è ricco.

È ottimo nei trattamenti anti cellulite per l’effetto drenante che il cacao, grazie alla teobranina, ha sulla ritenzione idrica ristabilendo il flusso dei liquidi nel sistema linfatico. La tonicità muscolare viene stimolata attraverso il massaggio rivitalizzante che mira a favorire il processo metabolico delle cellule prevenendo il rilassamento muscolare combattendolo.

Se si desidera invece rinnovare e rinfrescare l’aspetto della propria pelle, un massaggio al cioccolato esfoliante potrebbe essere un’ ottima soluzione. I microgranuli naturalmente presenti nel cacao, sono un ottimo peeling naturale che, unito a qualche goccia di miele e del pepe di cayenna, elimina lo strato di pelle morta in modo delicato e del tutto privo di controindicazioni. Per problemi di pelle secca e che tende a screpolarsi, le proprietà emollienti contenute nei lipidi del burro di cacao, idratano e nutrono a fondo la pelle in maniera duratura penetrando , attraverso il massaggio, in profondità.

Parlando di massaggio al cioccolato, non si possono non menzionare le sue incredibili proprietà anti età rilasciate dai tannini e dai polifenoli di cui il cacao è ricco e che entrano in azione contrastando l’eccessiva produzione di radicali liberi aiutati dalla pressione esercitata dal massaggio. L’efficacia del cioccolato è anche dovuta dalla stimolazione dell’olfatto attraverso il suo profumo che aiuta la formazione nell’organismo di endorfine e serotonina.

Accessibile per fascia di prezzo (dai 25 ai 70 euro) e disponibile ormai ovunque (spa, centri termali ed estetici), il massaggio al cioccolato è il modo di ideale per combattere stress e depressione perchè in grado di regolare  le sensazioni di euforia e felicità.

Cioccolato-terapia fai da te

Occorrente per la ciocco-terapiaPer chi è amante del fai da te e desidera ritagliarsi un momento di dolce relax home made, realizzare trattamenti al cioccolato in casa è davvero semplice e sicuramente meno dispendioso di un trattamento professionale dall’estetista. Per il vostro momento di relax a piccoli prezzi e nel totale confort di casa vostra, non può proprio mancare l’atmosfera ideale che vi farà sentire a vostro agio e vi permetterà di sciogliere la tensione di una lunga giornata lavorativa. Accendete qualche candela, mettete la vostra musica preferita e godetevi questo momento solo vostro. Per il massaggio al cioccolato fai da te vi servirà:

  • 600 gr di cioccolato extra fondente
  • 4 gocce di olio alla lavanda o al bergamotto
  • 3 gocce di olio al rosmarino

Procedimento:

  1. tagliare il cioccolato extra fondente a pezzettini e farlo sciogliere a bagno maria
  2. versare il cioccolato sciolto in una ciotola e unirvi le gocce di olio profumato
  3. mescolare bene assicurandovi che il cioccolato rimanga ad una temperatura tiepida costante
  4. iniziare il messaggio versando una piccola quantità di cioccolato sulla parte del corpo da trattare con movimenti circolari ed effettuando la stessa pressione

Terminato il massaggio, è consigliabile rimanere almeno 15 minuti sdraiati o seduti. Dopodiche potrete concludere il vostro momento di relax con una doccia calda ricordandovi di non utilizzare il bagnoschiuma per poter prolungare l’effetto benefico del cioccolato.