18 – 27 Ottobre 2019

Si precisa che la nostra società non è collegata in alcun modo con la società che organizza Eurochocolate, ma propone e organizza in totale autonomia i viaggi per visitare la manifestazione

Dolce tentazioneIl cioccolato piace a tutti ed a tal punto che lo ritroviamo in cucina, nella cosmesi, nella medicina (classica o alternativa) e… nei libri. Sì, perché il cioccolato, anche quando non piace, è capace di influenzare tutto e tutti. Ecco qui di seguito alcuni dei più “gustosi” esempi letterari.

 

AMORE E CIOCCOLATO

 

1 –  Chocolat, di Joanne Harris

Sì, questo è proprio il libro che ha ispirato il bellissimo film con Juliette Binoche e Johnny Deep. Come non ricordare il periodo della Pasqua nel villaggio di Lansquenet quando arrivano la cioccolataia Vianne Rocher e la sua piccola figlia Anouk. Il tranquillo villaggio un tempo regno di pace, grazie a questa donna molto speciale, diventa disordinato, ribelle e soprattutto torna l’agognata felicità per tutti i suoi abitanti.

Un romanzo frizzante e pieno di cioccolata. Se vi è piaciuto il film, non perdetevi il libro.

 

2 – La bottega del cioccolato, di  Philibert Schogt

Siamo a Toronto, dove il cioccolatiere Joop Daalder gestisce un rinomato negozio di cioccolato in centro e le sue creazioni sono amate da grandi e piccoli. Quando – catastrofe! – un giorno nel grande centro commerciale vicino viene aperto un nuovo locale che propone cioccolatini alla moda e, siccome Daalder rifiuta ogni compromesso nella preparazione del cioccolato, si ritrova nei guai. Il suo negozio sta per essere convertito in un grande parcheggio… Cosa succederà a questo abile cioccolatiere?

Questo libro non è solo un romanzo sulla cioccolata, ma una storia di idealismo, autenticità e sull’eterna lotta tra prodotti artigianali ed industriali.

 

3 – Dolce come il cioccolato, di Laura Esquivel

Questo libro, da cui è stato tratto il film del regista Alfonso Arau, fa parte del Realismo del magico Sud America. Come non appassionarsi  alle vicende della protagonista, Tita, che secondo la tradizione di famiglia non può sposare l’uomo che ama, perché essendo l’ultima figlia di Doña Èlena dovrà badare a sua madre sino al giorno della sua morte. Tita cresce odiando sua madre, una donna autoritaria che non l’ha mai voluta, e l’unico suo conforto è Nacha, la balia e governante della casa, che le trasmette tutto il suo amore per la cucina e soprattutto per il cioccolato.

 

NON SI È MAI TROPPO GRANDI

 

La fabbrica di Cioccolato, di Roald Dahl

libri al cioccolatoL’abbiamo visto al cinema in tutte le salse, ma è il libro a rimanere il “prodotto” più amato. La storia si svolge in una dimensione fiabesca e surreale, onirica, dove il giovane protagonista, Charlie, si imbatte in numerose difficoltà ed ostacoli all’interno della grande fabbrica di Willie Wonka. Gran maestro nell’arte del romanzo, Dahl è capace di fondere in questo bellissimo libro un’incredibile particolarità di linguaggio ed uno stile narrativo che riescono sempre a sorprendere e far sorridere ed appassionare.

Un racconto destinato ai più piccoli, che rimane il più amato dei lettori adulti.

 

UN PIZZICO DI STORIA AL CIOCCOLATO

 

La cioccolata dagli Aztechi ad Internet, di Paola Balducchi e Paola Celli

Questo incantevole libro ripercorre la storia del cioccolato attraverso più di 70 ricette diverse: dalle torte ai biscotti, passando per dolci al cucchiaio, fino ad arrivare alle bevande al cioccolato. Le ricette sono state tutte testate dalle autrici e dal loro folto gruppo di amici/ammiratori. Non mancano naturalmente anche degli aneddoti sul cioccolato e su alcuni prodotti, informazioni dietetiche e diversi consigli da chi questa bontà le conosce proprio da vicino.

 

MANUALI MENO TRADIZIONALI

 

1 – Il cioccolato che fa bene! Senza l’uso di latticini e zucchero. 60 deliziose ricette per gustarlo senza preoccupazioni, di David Wolfe e Shazzie

Il signor Wolfe è considerato un guru dell’alimentazione made in USA e Sahzzie è una della consulenti alimentari più famose dell’Inghilterra, ed in questo libro esaltano le qualità e le peculiarità del cioccolato crudo e biologico. Composizioni chimiche, aneddoti, informazioni, valori nutrizionali ed infine oltre 60 ricette diverse che permettono anche ai non bio di diventare dei master in questo campo.

 

2 – Gnam! Storia sociale della Nutella, di Gigi Padovani

Padovani  racconta con uno stile allegro e frizzante la vera storia e l’universo racchiuso in ogni barattolo di Nutella. Un prodotto che racchiude in sé un mito unico con aspetti sociologici e antropologici insospettabili. Un momento per comprendere il vero significato della Nutella.

 

CIOCCOLATO PER RIFLETTERE

 

libri al cioccolato

1 – Cioccolatoterapia. La nuova via ai segreti del vostro più intimo io, di Murray Langham

Dimmi che cioccolato ami e ti dirò chi sei. E quali ripieni e confetture preferisci? Come pieghi la stagnola dove aver mangiato il fatidico cioccolatino? Non si riesce a credere a quante insospettabili verità sulla personalità di ogni individuo è capace di svelare un semplice pezzo di cioccolata. Langham celebra il cioccolato e permette di scoprire tutte le particolari inclinazioni di ogni assaggiatore. Un libro senza precedenti, una metafora della vita stessa, una spia alla ricerca dell’io più segreto racchiuso dentro ognuno di noi.

 

2 – Quando il cioccolato finisce, di Lama Yeshe

Ci piace il cioccolato, anzi forse a tal punto da aver addirittura creato una filosofia che ruota attorno ad esso. Purtroppo, però, come tutti i piaceri anche il cioccolato è destinato a finire… per scoprire il resto bisogna leggere questo piccolo ed esaustivo manuale.

E voi, quale libro a base di cioccolato scegliereste?