16 – 25 Ottobre 2020

Si precisa che la nostra società non è collegata in alcun modo con la società che organizza Eurochocolate, ma propone e organizza in totale autonomia i viaggi per visitare la manifestazione

cioccolato

 

Paese che vai… cioccolato che trovi. Ovunque andiamo, ci facciamo catturare dai dolci tipici della città in cui ci troviamo, e ne facciamo rifornimento prima di tornare a casa. D’altronde, viaggiare è una passione, proprio come il cioccolato. Perché non studiare allora un itinerario sulle orme della cioccolata?

Tra le principali località italiane, quelle che meritano un posto in prima fila tra i produttori mondiali del dolce più squisito al mondo sono indubbiamente il Piemonte, la Toscana e la Sicilia. 

Seguendo un itinerario che parte dal basso e permette di percorrere l’intera penisola, possiamo scoprire il pregiato cioccolato lavorato a freddo di Modica, conosciuto già ai tempi degli Aztechi e arricchito da spezie, tra cui la più importante, il peperoncino. Salendo, troviamo le croccanti tavolette di cioccolato toscane, preparate dai più famosi maestri cioccolatieri e pasticceri. Infine, la zona delle Langhe ci strega con la Ferrero, le sue nocciole e la Nutella, e con il gianduia.

Viaggio #2: Europa

cioccolatoDall’Italia alla Svizzera, per assaggiare quella che viene definita la prima vera tavoletta di cioccolato al latte,  delizia che ha saputo presto conquistare il mondo intero dei golosi. Per non parlare dei bon ton di alta pasticceria francesi e belga! Come non ordinarli in tutte le pasticcerie del centro, alternandoli alle praline e alle coperture di cioccolato, che si sposano perfettamente con la frutta? Oppure le vere e proprie pasticche di cioccolato, come vengono chiamate in Olanda e Austria?

Percorsi, questi, che possono essere presi come spunto per una fuga romantica a sorpresa con il proprio partner, o come un’alternativa deliziosa per San Valentino, e che sapranno conquistare anche l’animo di chi pensa di poter fare a meno della cioccolata… provare per credere. La geografia del cioccolato, d’altronde, non sbaglia mai!

E se poi, una volta tornati, venisse nostalgia di quegli itineranti dolciari, ci si può rifare all’Eurochocolate di Perugia, la festa più golosa d’Europa.

Per maggiori informazioni, cliccare QUI.